La lettera aperta di Rosalia Lombardo (sorella dell’omonima mummia)

La lettera aperta di Rosalia Lombardo (sorella dell’omonima mummia)

Pubblico qui di seguito  la lettera aperta che Rosalia Lombardo, la sorella della piccola mummia custodita alle catacombe dei cappuccini di Palermo, ha inviato ai vari quotidiani. Dopo la lettera metterò il link a quegli articoli di giornale che hanno accolto l’appello diffondendolo e quelli che ne hanno parlato polemicamente. Seguiranno i link che da questo stesso blog hanno tentato di fare luce su quanto stava realmente accadendo alle catacombe.

Egregi signori, spettabili autorità, mi chiamo Rosalia Lombardo e sono nata a Gaeta il 15 settembre 1925 e sono sorella della omonima Rosalia Lombardo, la famosa mummia che è attualmente custodita presso le catacombe dei cappuccini di Palermo.

Ogni giorno vedo, su diversi canali televisivi e su ogni rete pubblica e privata, trasmissioni che parlano di mia sorella con riferimenti a fatti e situazioni a dir poco ”surreali” e usando anche mezzi meschini, pur di fare audience, quali anche la messa in onda di foto dei miei compianti genitori e di mia figlia Rosanna La Ferla e ciò avviene senza le autorizzazioni dovute.

A tutto ciò voglio aggiungere che l’ultima volta che ho visto mia sorella, nel 2007, questa aveva un aspetto meraviglioso, con un colorito roseo e degno della fama che l’ha resa famosa in tutto il mondo, paragonandola alla bella addormentata.

Purtroppo ho dovuto, mio malgrado, verificare che quella creatura che sembrava addormentata oggi sembra un’altra persona: ha i capelli diversi, gli occhi semi aperti e il colorito, il suo meraviglioso colorito roseo è diventato di un colore strano… sembra ossidata!

E volete sapere come è avvenuto tutto questo? Volete sapere chi ha rovinato irrimediabilmente la mia sorellina? Io lo so e quando ho provato, per mezzo dei miei legali, di ottenere giustizia su tutta la vicenda,sono stata ignorata, minacciata e” invitata” a tacere!

Ma dal momento che mi restano pochi anni di vita, vista la mia veneranda età, io e mia figlia Rosanna non abbiamo paura di nessuno e non abbiamo nulla da temere e vogliamo dire ”tutta la verità” su questa penosa vicenda che ”tutti”, istituzioni comprese, hanno taciuto fino ad oggi.

Invio questa mia a tutti voi perché l’eco del mio dolore possa aprire un varco alla possibilità che mia sorella possa tornare ad essere quella creatura ammirata da tutto il mondo, e non un povero corpo vittima di esperimenti che ne hanno fatto,irrimediabilmente,compromesso l’essere e che hanno, invece, regalato una immeritata notorietà a chi si vanta di aver scoperto il ”segreto del sonno eterno’ ‘in cui Rosalia sembrava essere caduta.

Quello che chiedo è di ascoltare me e mia figlia Rosanna per il solo rispetto della mia famiglia e della piccola rosalia! A vostra completa disposizione.

Grazie dell’attenzione”.

Articoli correlati:

da Blog Sicilia

da La Stampa (Laura Anello) La mummia di Rosalia Lombardo dalle catacombe dei Capuccini alla teca Hi Tech

da Rosalio.it Polemica su Rosalia, la bella addormentata dei Cappuccini

da Siciliaonline Rosalia Lombardo: è polemica tra la famiglia e gli studiosi

da Blitz Quotidiano Palermo. Rosalia Lombardo: “Hanno rovinato la mummia di mia sorella per studi”

da Quotidiano.net Hanno rovinato la mummia di mia sorella

Correlati da questo blog:

Rosalia Lombardo damaged by National Geographic? (From BlogSicilia)

Una mummia per amica: mio articolo sul Bta

Un commento che condivido in pieno

Alcune brevi considerazioni su quanto sta succedendo

La ricerca alla base del mio romanzo Rosalia per sempre

Rosalia fra realtà e finzione

Una delle tante descrizioni di Rosalia che ho trovato

Il blog Rosalia per sempre non compare più nella prima pagina di google con parola chiave “Rosalia Lombardo”

Un regalo a tutti gli intervenuti al post precedente…e considerazioni a margine

Commentiamo insieme una notizia apparsa sul Velino.it/Aggiungo una foto di Rosalia Lombardo senza fiocco?

Sulle malattie infettive inclusa la difterite la malattia di cui morì Rosalia Lombardo

Il TG2 e la disinformazione: Il caso Tommaso Ricci

Come sta andando Rosalia per sempre?

An updating of my last posts in English: a summary

Quello che è successo al mio libro Rosalia per sempre- post dedicato a tutti gli esordienti

Pubblicato da RosaliaPerSempre

Sono la protagonista del libro Rosalia per Sempre e vorrei potere raccontare la straordinaria vicenda dell'imbalsamazione di Rosalia Lombardo I am the protagonist of the novel "Forever Rosalia" and I would love to have the occasion of telling the extraordinary story of Rosalia Lombardo's embalming

5 Risposte a “La lettera aperta di Rosalia Lombardo (sorella dell’omonima mummia)”

  1. Cara Rosanna,

    cerco di contribuire a un’informazione a 360 gradi per chi si trova a passare da queste parti. Sarà pure una goccia in un oceano ma l’oceano è fatto di gocce 🙂

    un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi donare qui, Grazie!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.